• "Oggi leggendo la stampa cosiddetta mainstream non si ha una visione corretta del mondo. Chi pensa in maniera diversa è confinato oggi al web, a quei pochi giornali che tollerano opinioni diverse. Se a una massa più ampia di persone non sarà data la possibilità di capire, la democrazia diventerà una specie di reality televisivo".
    Marcello Foa, intervento a Global WARNing International Symposium, Roma 12 dicembre 2014.

  • Festival di Internazionale a Ferrara, 1 ottobre 2010.
    Robert Fisk al Teatro Comunale.

  •  

  • Chi ha detto che le donne non sono interessate alle notizie che parlano di nuove tecnologie? Il workshop, partendo dall'esperienza di Girl Geek Life, vuole fornire ai partecipanti gli strumenti utili alla selezione degli argomenti e alla scelta dello stile giusto per avvicinare le lettrici al mondo dell'ICT. Impareremo a coinvolgere e stimolare le lettrici attraverso la selezione appropriata delle informazioni, un giusto lavoro di editing, la corretta pianificazione dei post e la condivisione delle news tramite la community su Facebook, Twitter, Linkedin e Google+.
    Con Luigina Foggetti (Girl Geek Life), Sara Maternini (co-fondatrice Girl Geek Life), Sonia Montegiove (Girl Geek Life) Emma Tracanella (Girl Geek Life)

  • .

  • .

  • Fare il giornalista oggi. On the road, on the web, in bici o in macchina, vicini o lontani dai campioni, nel Palazzo, antagonisti o semplicemente indipendenti. Conversazione a ruota libera con il più grande giornalista sportivo italiano su una professione improvvisamente impopolare, la sua passione di una vita. Con Gianni Mura (La Repubblica), Giuseppe Smorto (condirettore Repubblica.it)

  •  

  •  

  • La sua carriera, l'impegno e la dedizione per il suo lavoro, il ruolo fondamentale che ha giocato per intere generazioni di giornalisti sono ben noti, ma com'era il "privato" di Indro Montanelli? Quale la sua terra d'origine, il rapporto con Dio e la fede, gli amori, l'esperienza della guerra? Documenti inediti ed eccezionali ci fanno scoprire il lato più personale di un noto personaggio pubblico, anche grazie al contributo di chi l'ha conosciuto bene, dalla madre ai compagni di scuola, dal collega ed amico Enzo Biagi alla moglie Colette Rosselli. Per ricondurci a Fucecchio, alla sua infanzia e alla sua gioventù, a quel giardino di ciliegi che altro non è se non la casa dei ricordi, di tutto ciò che è veramente importante e che proprio per questo motivo, come Montanelli stesso invita a fare, va "tenuto sotto teca, senza cercare di rinnovarlo".

  • "Lo Zar Putin ha invaso l'Ucraina" e l'Occidente va dietro all'Anatra zoppa Obama. La stampa italiana grida al lupo al lupo, ma le foto dell'invasione sono un flop.

  • "Match - domande incrociate tra protagonisti", Raidue, 22 novembre 1977: coordina il dibattito Alberto Arbasino, ospiti Indro Montanelli e Giorgio Bocca.

  • In che misura l'attività giornalistica viene influenzata dai servizi di informazione e sicurezza dei paesi occidentali? Come riescono i servizi segreti a influenzare il flusso di notizie divulgato dai media? Esistono pratiche di distorsione, intossicazione, manipolazione o addirittura di creazione stessa delle notizie?

  • Prima parte del video tratto dalla trasmissione RAI, "MIXER" del 1985, dove Giovanni Minoli intervista il grande Indro Montanelli.

  • NADiRinforma: in occasione del decennale il periodico locale "L'Idea" (www.ideapianoro.org) con il patrocinio del Comune di Pianoro ha organizzato un incontro pubblico con Milena Gabanelli, giornalista e conduttrice della trasmissione Report-Rai 3
    Riprese a cura di Moustapha n'Dao e Paolo Mongiorgi

  • Roma, 30 marzo 2012: Libertà e Giustizia, in collaborazione con F.N.S.I. - Federazione Nazionale della Stampa Italiana e L.S.D.I. - Libertà di Stampa e Diritto all'Informazione, presenta il convegno "La Convenzione di Aarhus: possibilità per i cittadini e ruolo dei media", con interventi a cura di Cinzia Di Fenza (Libertà e Giustizia), Matilde Spadaro (Consigliere del Comune di Roma), Roberto Natale (F.N.S.I. - Federazione Nazionale della Stampa Italiana) e Andrea Fama (L.S.D.I. - Libertà di Stampa e Diritto all'Informazione).

  • Questa conferenza ha avuto luogo in occasione della presentazione del volume "La Polizia del Pensiero", raccolta di saggi e conferenze sui confini della libertà di pensiero, parola e opinione e i relativi reati.
    In questa conferenza, piccola solo nelle dimensioni, hanno partecipato professori, giornalisti, avvocati e giuristi di tutto rispetto e spessore davanti a un pubblico purtroppo ristretto.
    In questa sede si è colta l'occasione di costituire l'associazione di diritti di parola e opinione (di cui una parte rilevante riguarda la rete) "21 e 33". Tali numeri si riferiscono ai corrispondenti articoli della costituzione italiana.

  • .

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.